Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Viaggi di minori non accompagnati dai genitori

 

  • Viaggi di minori di eta’ inferiore ai 14

I minori italiani, fino al compimento dei 14 anni, possono viaggiare con il solo documento di identità/passaporto, senza ulteriori documenti, se accompagnati da almeno uno dei due genitori. Nel caso in cui tali minori, di età inferiore agli anni quattordici, non siano accompagnati da almeno uno dei due genitori (o da chi ne fa le veci), è invece necessario richiedere una menzione sul passaporto italiano o una dichiarazione di accompagnamento.

I genitori o gli esercenti la potestà tutoria dovranno presentare una richiesta all’Autorità competente al rilascio del passaporto, che è di norma quella nella cui circoscrizione risiede il richiedente (Questura o Consolato), nella quale indicano il nome della/e persona/e o dell’ente/compagnia di trasporto cui il minore è affidato, chiedendo che la menzione venga apposta sul passaporto del minore o in un’attestazione separata.

Nell’interesse primario del minore, la richiesta di dichiarazione di accompagnamento deve essere presentata, corredata da tutta la documentazione necessaria, da entrambi i genitori (i “dichiaranti”) contestualmente oppure in momenti diversi (ad esempio un genitore presenta la richiesta e l’altro genitore ritira la dichiarazione).

Se i dichiaranti sono iscritti all’AIRE, si potranno presentarsi di persona presso il Consolato Generale d’Italia a Barcellona tutti i mercoledi e i giovedi dalle ore 9:30 alle ore 12:30, oppure presso l’Ufficio consolare onorario di riferimento (cliccare qui).

Se i dichiaranti non sono iscritti all’AIRE, pur essendo residenti in Spagna, il Consolato Generale si riserva di valutare se accettare la richiesta di emissione di dichiarazione di accompagnamento dal momento che, in questi casi, l’ufficio competente cui rivolgersi è la Questura di competenza del Comune di residenza in Italia (oppure la Sede consolare di provenienza).

Documentazione da presentare:
Formulario di richiesta (cliccare qui);

  • copie dei documenti di identità dei dichiaranti (delle pagine dove compaiono foto e firma). Gli stessi si identificheranno al funzionario muniti dei documenti in originale;
  • copia del documento di viaggio valido con il quale viaggerà il minore;
  • copia del documento di viaggio del/degli accompagnanti (si possono indicare massimo due accompagnanti, maggiorenni);
  • copia dell’itinerario del viaggio (eventuale).

In considerazione del costante e crescente aumento delle richieste di erogazione di questo servizio consolare (indispensabile in occasione di viaggi d’istruzione, gite scolastiche, viaggi con parenti dei minori di 14 anni), si invita caldamente l’utenza a richiedere l’emissione della dichiarazione di accompagnamento con congruo anticipo rispetto alla data prevista della partenza del minore – minimo 15 giorni lavorativi – se presentata allo sportello consolare del Consolato Generale di Barcellona – e minimo 20 giorni lavorativi se presentata tramite un Ufficio consolare onorario. L’Ufficio consolare onorario acquisirà la documentazione e la invierà al Consolato Generale a Barcellona, unica Autorità deputata all’emissione della dichiarazione di accompagnamento. Una volta emessa, il Consolato Generale invierà via email al connazionale le istruzioni per la sua spedizione, i cui costi sono a carico dell’utente.
La tempistica del rilascio della dichiarazione di accompagnamento verrà comunicata dal funzionario consolare preposto all’atto della presentazione della richiesta.

  • Viaggi di minori di età compresa tra i 14 e i 17 anni

Dal 1º settembre 2019 i cittadini spagnoli minori di 18 anni che viaggiano soli o accompagnati da persone che non siano i genitori o il rappresentante legale, dovranno viaggiare con una apposita dichiarazione di accompagnamento. I minori stranieri residenti in Spagna dovranno esibire la documentazione prevista dalla vigente normativa del paese di appartenenza.

Il minore che abbia già compiuto 14 anni di età può viaggiare non accompagnato, secondo quanto disposto dalla normativa vigente in materia di passaporti e titoli di identità/viaggio equipollenti (L. n. 1185/1967).

Al fine di evitare disagi dovuti a interpretazioni non corrette, invitiamo i connazionali che abbiano in previsione il viaggio di un minore non accompagnato di età compresa fra i 14 ed i 17 anni a stampare la seguente dichiarazione prima di presentarsi in aeroporto.

Per scaricare la dichiarazione in pdf clicca [QUI] link alla dichiarazione allegata