Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

“Il Design: un viaggio tra Italia e Spagna”: in un video i risultati del progetto

Data:

05/11/2020


“Il Design: un viaggio tra Italia e Spagna”: in un video i risultati del progetto

Il Consolato Generale d'Italia a Barcellona in occasione dell'Italian Design Day 2020 dedicato al tema “Disegnare il futuro.Sviluppo, innovazione, sostenibilità, bellezza” ha promosso il progetto "il design: un viaggio tra Italia e Spagna" insieme con l'Ambasciata d'Italia a Madrid e gli Istituti Italiani di Cultura di Barcellona e Madrid. L’iniziativa si inserisce nella strategia integrata “Vivere all’Italiana” del Ministero italiano degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale.

I risultati del concorso rivolto a studenti spagnoli e giovani creativi sotto i 35 anni, realizzato dal Consolato Generale a Barcellona in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Madrid, INTERNI Magazine, l’Ordine degli Architetti di Madrid (COAM), l’Associazione dei Designer di Madrid (DIMAD), l’Associazione del Design Industriale di Barcellona (ADI-FAD), sono stati presentati in un video.

Nel cortometraggio, realizzato da INTERNI Magazine con la collaborazione del Poli.Design di Milano, appaiono l’Ambasciatore Riccardo Guariglia e i membri della Giuria internazionale che ha valutato le proposte: la Direttrice di INTERNI Gilda Bojardi, il Presidente del Poli.Design Francesco Zurlo, il Presidente dell’Associazione per il Disegno Industriale (ADI) Luciano Galimberti, il Presidente di ADI-FAD Salvi Plaja e il designer Mariano Martín di DIMAD.

Protagonisti del video i giovani designer autori dei progetti vincitori e le imprese italiane che hanno sviluppato i relativi prototipi: Blanca Galán Merino e Pablo Sinan Akgül Garcimartín, studenti dello IED di Madrid e autori progetto “Anyway”, realizzato da True Design; Amalia Puga Cividanes, studentessa dell’ELISAVA ed autrice del progetto “Entre Redes”, realizzato da Emu; Diego Finger, studente della Scuola Tecnica Superiore dell’Università Politecnica di Madrid e autore del progetto “Gya”, realizzato da Baleri Italia; Paula Chacártegui, studentessa dello IED di Barcellona ed autrice del progetto “Kama”, realizzato da Alessi; Daniela Grisel Beizaga Laura, studentessa dello IED di Madrid ed autrice del progetto “Marana Wooden Knife”, realizzato da Disegno Mobile; Carla Jörgens Vidal, studentessa dello IED di Barcellona ed autrice del progetto “Nähe”, realizzato da Martinelli Luce; Irene Infantes, professionista under 35, autrice del progetto “Trashumancia”, realizzato da cc-tapis.

L’Ambasciatore Guariglia, ha sottolineato che nonostante le difficoltà degli ultimi mesi, portare a termine un progetto che testimonia l’impegno e la vicinanza delle istituzioni al mondo del design era un segnale importante per rendere ancor più famoso e conosciuto il design italiano in Spagna e favorire il collegamento tra il mondo creativo spagnolo e le imprese italiane del settore.
Maggiori informazioni info sul concorso e i progetti premiati a questi link:


693