Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

FINANZA AGEVOLATA. RIFINANZIAMENTO E OPERATIVITA' DEL FONDO 394/81 ALLA LUCE DELLE NOVITA' INTRODOTTE DAL DECRETO "CURA ITALIA" E DAL DECRETO "RILANCIO".

Data:

09/06/2020


FINANZA AGEVOLATA. RIFINANZIAMENTO E OPERATIVITA' DEL FONDO 394/81 ALLA LUCE DELLE NOVITA' INTRODOTTE DAL DECRETO

Il Fondo 394/81, gestito da SIMEST per conto del MAECI, finanzia a tasso agevolato sette tipologie di programmi a sostegno dell'internazionalizzazione delle imprese. In tale ambito, il DL "Cura Italia" ha previsto per la prima volta la concessione di cofinanziamenti a fondo perduto, fino al 50% del valore del finanziamento richiesto dalle imprese, che potranno quindi scegliere di abbinare al finanziamento a tasso agevolato una quota-parte a fondo perduto.

Con il DL rilancio, il Fondo 394/81 è stato ulteriormente rifinanziato e potrà disporre nel 2020 di una dotazione complessiva di 600 milioni di euro. Con un decreto interministeriale di imminente entrata in vigore l'operatività del Fondo 394/81 sarà presto estesa anche ai paesi dell'Unione Europea.

Per maggiori informazioni, clicca qui 


661