Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

CONCERTO DI INIZIO ANNO: E LA VITA VA…

Data:

15/01/2020


CONCERTO DI INIZIO ANNO: E LA VITA VA…

Il Concerto di Inizio Anno organizzato dal Consolato Generale di Barcellona in collaborazione con la Comunità Cristiana e la Casa degli Italiani si è tenuto quest’anno il 13 gennaio 2020 presso la sede della Casa.

La vice Presidente della Casa degli Italiani, Valeria Saltarelli e la Console Generale Gaia Lucilla Danese hanno accolto gli ospiti con un saluto d’inizio d’anno. Don Luigi Usubelli ha presentato il "PROGETTO CARCERI" e il progetto "HOSPITAL CAMPANYA", ideati e sostenuti da 4 anni dalla Comunità Cristiana per supportare i detenuti e le loro famiglie e i senza tetto. Don Luigi ha emozionato il pubblico con un appassionato intervento sull’inclusività e sull’importanza della fratellanza attiva e concreta nelle relazioni umane.

Si è proseguito poi con l’esibizione della soprano Ombretta Macchi e del pianista Antonello Maio. Insieme i due artisti, hanno interpretato magistralmente la poesia del tango e le vibrazioni di quest’arte nata tra le strade di Buenos Aires e Montevideo come frutto di un intenso dialogo culturale.

Il tema della serata, infatti, era volto a sottolineare come le radici italiane siano fortemente presenti e intrecciate nelle tradizioni rio-platensi, grazie a un fenomeno di emigrazione importantissimo, che molto ci insegna sulla realtà degli attuali movimenti di persone, mostrandoci come vadano letti nel senso di un arricchimento culturale per i Paesi toccati dal fenomeno. L’entusiasta presenza in sala dei Consoli di Argentina e Uruguay (assieme a numerosi altri colleghi del corpo consolare) e di una rappresentanza della comunità italo uruguyana e argentina ha testimoniato le molteplici anime che caratterizzano la collettività italiana a Barcellona.


587