Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Ciclo di Cinema estivo Pantalla Pavelló - Fondazione Mies Van der Rhoe

Data:

14/06/2018


Ciclo  di Cinema estivo Pantalla Pavelló - Fondazione Mies Van der Rhoe

Il Consolato Generale d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura promuovono su invito della Fondazione Mies Van der Rhoe il ciclo di Cinema estivo Pantalla Pavelló, che quest’anno invita a un viaggio per la città di Roma attraverso il cinema, con proiezioni direttamente sulle pareti in travertino del Pavelló.

Con il titolo “Roma. Stupenda e Misera Città” , il ciclo di quest’anno si concentra su questa città eterogenea e multiculturale, in cui la diversità si nota sia nelle costruzioni, che nelle differenti culture e identità che la compongono.

Questo lunedì 18 giugno, apre il ciclo Caro Diario di Nanni Moretti (IT 1993, 69') presentato da Cecilia Ricciarelli, dottoressa in cinema e docente IED. Tre sguardi all’Italia contemporanea. Il primo a Roma con un viaggiatore, il regista stesso, che visita la città vuota durante l’estate, riflettendo sull’architettura e sui suoi abitanti. Nel secondo scopriamo come gli abitanti delle Isole Eolie vivono isolati. Nel terzo, Moretti ci offre una serie di situazioni paradossali.

I film di questa estate mostrano le differenti sfumature di Roma: città frammentata, sradicata, inedita ma anche arbitraria, allo stesso tempo vicina e quotidiana. Il ciclo mostra la relazione tra questo spazio costruito e gli abitanti che risiedono in alcuni dei suoi luoghi
più estremi:

2018/06/18
Caro Diario di Nanni Moretti
Presentazione: Cecilia Ricciarelli, PhD in cinema e docente IED.

2018/09/07
La grande bellezza di Paolo Sorrentino
Presentazione: Celia Marin, architetto e docente ETSAB.

2018/07/30
Sacro GRA di Gianfranco Rosi
Presentazione: Neus Ballús, regista e sceneggiatore.

2018/09/03
Lo chiamavano Jeeg Robot di Gabriele Mainetti
Presentazione: Andrea Tappi, storico e professore.

Organizzazione: Fondazione Mies van der Rohe
Curatore: Daniele Porretta, architetto e professore presso ELISAVA.
Ingresso gratuito. Nessuna prenotazione. Posti a sedere limitati. Tutti i film saranno proiettati in una versione originale sottotitolata in spagnolo.



464