Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L'Ambasciatore a Madrid, Sannino ed il Console Generale, Nicoletti visitano il Sincrotrone ALBA diretto da una scienziata italiana.

Data:

26/06/2017


L'Ambasciatore a Madrid, Sannino ed il Console Generale, Nicoletti visitano il Sincrotrone ALBA diretto da una scienziata italiana.

Inaugurato nel marzo 2010 ed unico in Spagna, il Sincrotrone ALBA, sito a Cerdanyola del Valles nei pressi di Barcellona, rappresenta la più ampia infrastuttura scientifica in Spagna. Come acceleratore di particelle esso permette, attraverso la luce prodotta dagli elettroni che ivi circolano a gran velocità, di studiare la composizione fisica e chimica di molteplici materiali attraverso varie "beam lines" sperimentali che utilizzano distinte metodologie scientifiche.

L'Ambasciatore d'Italia a Madrid, Stefano Sannino ed il Console Generale a Barcellona, Stefano Nicoletti, hanno visitato il complesso lo scorso 22 giugno, incontrando la Direttrice italiana, Caterina Biscari ed alcuni dei 13 giovani scienziati italiani che lavorano nella struttura. Dopo gli spagnoli, gli italiani rappresentano la più numerosa fra le nazionalità del personale scientifico che lavora e conduce ricerche presso il Sincrotrone ALBA.


394