Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L'unione fa la forza: varato un tavolo delle imprese italiane del settore della navigazione e della logistica per colloquiare con la Generalitat ed il Porto di Barcellona.

Data:

13/01/2017


L'unione fa la forza:  varato un tavolo delle imprese italiane del settore della navigazione e della logistica per colloquiare con la Generalitat ed il Porto di Barcellona.

La Camera di Commercio italiana di Barcellona, in coordinamento e con il pieno appoggio dello scrivente Consolato Generale, ha cominciato a promuovere tavoli di incontro e confronto fra imprese italiane operanti in uno stesso settore e le rispettive Autorita' catalane.

Il primo di tali incontri ha raggruppato le numerose imprese italiane qui operanti nel settore marittimo, portuario e della logistica che, lo scorso 13 gennaio, nel terminal della Grimaldi, hanno potuto incontrare il Conseller del Territorio e della Sostenibilita', Josep Rull (competente per la gestione dell'attivita' portuaria), unitamente al Direttore del Porto di Barcellona, Sixte Cambra.

Le numerose imprese italiane presenti (che includevano Grimaldi, Costa Crocere, Grandi Navi Veloci, Eugenio Messina, MSC, oltre a vari operatori nel settore della logistica), accompagnate dal Presidente della CCIB, Igor Garzesi, e dal Console Generale, Stefano Nicoletti, hanno avuto modo di presentarsi e di discutere - con il rappresentate politico della Generalitat di Catalogna e con la dirigenza del Porto - di varie tematiche settoriali di loro precipuo interesse.


357