Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Con la Nave Scuola della Marina Militare, Amerigo Vespucci, nel suo scalo a Valencia.

Data:

26/09/2016


Con la Nave Scuola della Marina Militare, Amerigo Vespucci, nel suo scalo a Valencia.

Valencia - dove la Nave Scuola della Marina Militare Amerigo Vespucci è arrivata giovedì 22 settembre - è l’ultimo porto estero ad essere toccato nella campagna d’Istruzione 2016 dei 101 allievi dell’Accademia Navale di Livorno della Marina Militare italiana. L’attività addestrativa ha infatti avuto inizio lo scorso 7 luglio ed ha portato la “nave più bella del mondo” a fare diversi scali in Spagna, Portogallo, Irlanda, Norvegia, Danimarca, Belgio e Francia per un totale di 55 giorni di mare e 31 di sosta.

Il Console Generale a Barcellona, Stefano Nicoletti, e l’Addetto per la Difesa dell’Ambasciata a Madrid, Michele Spezzano, unitamente al Console Onorario italiano a Valencia, Adriano Carbone, hanno visitato la nave il 23 settembre ed incontrato il Comandante, Curzio Pacifici, gli ufficiali, i sotto ufficiali e gli allievi del corso di addestramento che comprende anche giovani allievi di altri Paesi con i quali la Marina Militare Italiana ha accordi di collaborazione.

Con il Comandante Pacifici hanno poi svolto varie visite di cortesia alle locali Autorità, sia civili che militari.


330