Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Incontro con il nuovo Presidente di SEAT, l’italiano Luca De Meo e visita della fabbrica di Martorell.

Data:

18/03/2016


Incontro con il nuovo Presidente di SEAT, l’italiano Luca De Meo e visita della fabbrica di Martorell.

Principale gruppo industriale spagnolo che contribuisce – da solo – all’1,3% del PIL della Spagna ed al 4% di quello della Catalogna, la SEAT ha da pochi mesi un Presidente italiano, Luca De Meo, arrivato a Barcellona dal quartier generale della Volkswagen a Wolfsburg.

Il Console Generale d’Italia, Stefano Nicoletti lo ha incontrato lo scorso 18 Marzo nel quartiere generale del gruppo a Martorell, dove ha poi visitato anche la fabbrica, la più grande esistente in Spagna nel settore automobilistico.

A Martorell, lo scorso anno sono state prodotte 477.000 auto (con i modelli Ibiza, Leon, Altea ed Audi Q3) sia per il consumo interno che destinate all’esportazione.

Lo stesso De Meo aveva annunciato pochi giorni prima i risultati conseguiti dal Gruppo SEAT nel 2015 con un ritorno all’utile (6 milioni di Euro) dopo sei anni di chiusure in negativo (nel 2014 le perdite sono state di 65 milioni di Euro). La fatturazione è salita a 8.332 milioni di Euro, con un incremento dell’11% rispetto all’anno precedente e le esportazioni verso l’Italia sono aumentate del 22,1%, per un totale di 15.875 unità. Il principale mercato estero di sbocco resta comunque la Germania con 87.787 unità vendute (+3,8%), seguita dal Regno Unito, Messico e Francia.


308