Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Carta d'Identità Elettronica – CIE

 

Carta d'Identità Elettronica – CIE

AVVISO ALL'UTENZA

INFORMAZIONI GENERALI

La carta d’identità è un documento di riconoscimento e di viaggio valido per poter risiedere e spostarsi nei paesi dell’Unione Europea (e in altri Stati con cui sono in vigore specifici accordi). Prima di intraprendere un viaggio si raccomanda una attenta consultazione del sito web www.viaggiaresicuri.it.

La carta d’identità è oggi rilasciata solo in formato elettronico. A causa dell’elevato numero di richieste si invitano gli interessati a presentare la domanda con congruo anticipo; si evidenzia al riguardo che è possibile fare richiesta di una nuova CIE a partire da sei mesi prima della scadenza della precedente carta d’identità. Il documento non è rilasciato a vista il giorno dell’appuntamento: la CIE è infatti prodotta dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e successivamente spedita, a mezzo posta a carico di Poste Italiane, all’indirizzo di residenza (o recapito) indicato dal richiedente (vedi di seguito la sezione dedicata alla “modalità di richiesta”).

REQUISITI PER IL RILASCIO DEL DOCUMENTO

  • La nuova Carta d'Identità Elettronica (CIE) potrà essere rilasciata da questo Consolato Generale esclusivamente ai cittadini italiani regolarmente residenti nella circoscrizione consolare di Barcellona, che siano già registrati nello schedario consolare A.I.R.E. (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) e il cui Comune abbia provveduto a registrare conformemente i dati anagrafici. L’iscrizione all’A.I.R.E. deve essere effettuata unicamente attraverso il portale Fast It, tramite una procedura che dunque non richiede all’utente di recarsi in Consolato. Per maggiori informazioni sull'iscrizione all'A.I.R.E. [cliccare qui].
  • Per i cittadini italiani nati all’Estero, è necessario che il relativo atto di nascita risulti già trascritto nei registri di Stato Civile del Comune di riferimento; per maggiori informazioni sulla trascrizione dell'atto di nascita [cliccare qui].
  • È altresì indispensabile possedere il codice fiscale. Qualora il connazionale non sia in possesso di un codice fiscale, dovrà fare richiesta secondo le modalità esposte nel nostro sito [cliccare qui].
  • È opportuno che ciascun richiedente la carta d’identità abbia una situazione di stato civile aggiornata presso l’Autorità italiana. A tal fine, gli atti relativi ad eventi (di matrimonio, nascita figli, divorzio, ecc.) non avvenuti in Italia dovranno essere già stati presentati all'Ufficio Consolare o al comune di competenza. Vedere la sezione di Stato Civile [cliccare qui].

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA CIE

1) La richiesta della carta d’identità elettronica deve essere presentata utilizzando esclusivamente la piattaforma Prenota on line[cliccare qui].

ATTENZIONE: nel caso in cui, a seguito di verifiche, emergessero elementi che impedissero la lavorazione della richiesta di rilascio della CIE, non si potrà dare alcun appuntamento. Il connazionale sarà informato sulle motivazioni del rigetto e dovrà ripetere la procedura sul Prenotaonline una volta regolarizzata la propria posizione in base a quanto comunicato dal Consolato Generale (si richiama pertanto l’attenzione su tutti i requisiti richiesti nel formulario).

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE ALLO SPORTELLO IL GIORNO DELL’APPUNTAMENTO 

Il giorno dell’appuntamento, sarà annullata la carta di identità cartacea o CIE in corso di validità, anche se il richiedente non possiede altro documento di identità. Si consiglia pertanto, qualora il richiedente non abbia altro documento di identità e di viaggio in corso di validità (si ricorda che la patente di guida permette di viaggiare esclusivamente in auto), di comunicarlo all’operatore.

TARIFFE DELLA CARTA D'IDENTITÀ ELETTRONICA

- L'importo della tariffa consolare deve essere versato sul conto corrente del Banco Santander (importante: un versamento per ogni singola domanda)

BANCO SANTANDER
IBAN: ES05-0049-4707-5026-1607-8401
BIC/SWIFT : BSCHESMMXXX (indicare nella causale cognome e nome del richiedente, ad esempio: Rossi Mario - Carta d'identità):

- 21,95 € in caso di primo rilascio CIE o rinnovo CIE
- 27,11 € complessivi, in caso di duplicato per furto/smarrimento o deterioramento

Per RILASCIO si intende la prima emissione della CIE.
Per RINNOVO si intende il rilascio di una nuova CIE in sostituzione della precedente CIC/CIE scaduta.
Per DUPLICATO si intende unicamente il rilascio di una nuova CIE in sostituzione della precedente CIE.

Solo ed esclusivamente per il pagamento della tariffa consolare per la CIE, non potranno essere accettati versamenti effettuati direttamente dalla propria banca mediante bonifico bancario o telematico al conto corrente bancario del Consolato Generale ma solo versamenti in contanti presso gli sportelli Santander come sopra indicato.

Per ulteriori informazioni ed approfondimenti, si suggerisce di cliccare al seguente link:

Informazioni generali sul sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

 


706