Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Iscrizione all'A.I.R.E.

 

Iscrizione all'A.I.R.E.

L'iscrizione all’AIRE si richiede mediante il portale dei servizi consolari online Fast It .
Per informazioni sulla registrazione al portale consultare l'apposita pagina. Si pregano gli utenti già precedentemente iscritti nello schedario consolare di questa sede e successivamente cancellati (ad esempio perché trasferitisi in altra circoscrizione consolare o rimpatriati) che intendono qui comunicare il loro ritorno di menzionare tale circostanza nelle note al fine di facilitare l'associazione del loro nominativo alla precedente scheda.

Documentazione necessaria:

  1. Modulo di richiesta generato da Fast It, firmato dal richiedente.
  2. fotocopia di un documento d’identità italiano del richiedente (passaporto con pagina della firma del titolare o carta d'identità fronte e retro). Nel caso venga richiesta l'iscrizione di altri componenti del nucleo familiare all'estero, residenti nella stessa abitazione, occorrerà allegare anche la copia del documento di ognuno di essi. I cittadini sprovvisti di documento d'identità italiano possono allegare un documento straniero e una copia dell'atto di nascita, se nati all'estero. I cittadini che hanno subito il furto/smarrimento del proprio documento d'identità possono allegare copia della denuncia fatta dinanzi alle Autorità di Polizia locali.
  3. documentazione recente (riferita agli ultimi tre mesi antecedenti la domanda) comprovante la residenza attuale nella circoscrizione consolare di Barcellona (obbligatori ai sensi del D.L. 223/2012), ad esempio: certificato di "Empadronamiento" recente, fatture relative ad utenze di luce o gas, contratto d'affitto, fotocopia del certificato rilasciato dal “Registro Central de Ciudadanos de la Unión Europea” - NIE (nb: per poter considerare valido tale certificato, occorre che l'indirizzo riportato sul NIE corrisponda a quello di effettiva residenza attuale, che deve essere riportato sul formulario), ecc. 

 

Informazioni aggiuntive relative all'iscrizione AIRE di minorenni

Modifiche al procedimento per iscrizioni AIRE dei minorenni

Si informa che la legge 219/2012 e il Decreto legislativo 154/2013 hanno riformulato in maniera sostanziale il diritto di famiglia, con ricadute rilevanti nella gestione anagrafica ai fini delle iscrizioni AIRE dei minori.

Nel caso in cui questi si trasferiscano con uno solo dei genitori all’estero si richiede ora il consenso del secondo genitore per l’iscrizione del minore. Se il cambio di residenza riguarda invece l’intero nucleo familiare, (incluso il genitore eventualmente straniero), non è necessario acquisire uno specifico assenso esplicito, ma deve invece essere allegata alla richiesta di iscrizione la composizione del nucleo familiare, a dimostrazione del fatto che la nuova residenza del minore è stata determinata di comune accordo fra i genitori.

Come procedere?

1. la richiesta di iscrizione/variazione AIRE di un minore convivente con uno solo dei genitori deve essere firmata da entrambi gli esercenti la responsabilità genitoriale;

2. quando si presenta l’istanza (sia per posta che per via telematica) bisogna accertarsi di inviare anche le copie del documento di identità di entrambi i familiari;

3. in mancanza dell’espressione di volontà dell’altro genitore al momento della presentazione della richiesta di variazione, la pratica non potrà essere perfezionata se non integrata tempestivamente con il consenso mancante, espresso in tempi ravvicinati e riferito alla domanda di variazione della residenza;

4. se uno dei genitori dichiara l’inesistenza del consenso dell’altro, ad esempio per la morte dell’altro genitore, per provvedimento giurisdizionale interdittivo della sua potestà genitoriale, o perché il minore è stato riconosciuto da un solo genitore, lui/lei dovrà fornire documenti a supporto di detta situazione, ove non già nota agli atti della sede consolare;

5. qualora il richiedente dichiari invece la semplice impossibilità di ottenere il consenso dell’altro genitore (perché risulta irreperibile, o anche solo in caso di mero disinteresse), dovrà comunque fornire le ultime coordinate conosciute dove egli/ella risulta potenzialmente rintracciabile, intendendo come tali non solo l’indirizzo, ma anche eventuali contatti telefonici o di posta elettronica.

Informazioni sul procedimento

Si sottolinea che la procedura di registrazione offerta da "Fast It" inizia il procedimento di iscrizione all'AIRE, con il vantaggio di ridurre al minimo errori di digitazione o l'invio di domande incomplete, grazie alle funzionalità di inserimento automatizzato ed assistito.

Si ricorda il termine massimo di legge per la lavorazione delle pratiche di iscrizione/aggiornamento AIRE é di 180 giorni a partire dalla presentazione della domanda completa di tutti i documenti necessari. Qualora la domanda risulti incompleta, la richiesta di documenti integrativi e di eventuali ulteriori informazioni verrà effettuata direttamente agli interessati, sul medesimo portale Fast It, interrompendo così il termini suddetti. Si raccomanda pertanto di monitorare la sezione relativa alle comunicazioni disponibilie sul citato portale Fast It.

Una volta esperiti positivamente i controlli da parte dell'Ufficio consolare, l’utente potrà visualizzare sul portale Fast It l'avvenuta trasmissione al Comune italiano di riferimento, a conclusione della fase di competenza consolare. Infatti la legge 27 ottobre 1988, n. 470, istituendo l’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.) ha conservato ai Comuni italiani la titolaritá delle funzioni anagrafiche. La conclusione dell'intero procedimento verrà comunicata direttamente agli interessati da parte del Comune italiano di iscrizione. Si informano i connazionali che viene data priorità alle richieste di iscrizione AIRE pervenute attraverso il portale Fast-It, che peraltro consente il monitoraggio dello stato di avanzamento della richiesta.

 

Modalità alternative di richiesta di iscrizione AIRE

Si informano i connazionali che, in considerazione dell'elevatissimo numero di richieste di iscrizione all'AIRE, si potranno prendere in considerazione le domande pervenute per via postale solo per giustificati e comprovati motivi. Si prega di tenere conto che i tempi di trattazione saranno in questo caso considerevolmente più lunghi e che comunque sarà impossibile fornire riscontro diretto agli interessati. In questo caso potranno eccezionalmente essere utilizzati i formulari disponibili nella sezione Modulistica di questo sito. 

 

 

 




242