Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Cambio residenza

 

Cambio residenza

Cambio residenza

I cittadini iscritti all'A.I.R.E. devono mantenere aggiornata la propria posizione anagrafica, comunicando tempestivamente all'Ufficio Consolare competente qualsiasi variazione della residenza all'estero:

  1. cambio dell'indirizzo nella stessa circoscrizione consolare;
  2. trasferimento ad un altro paese estero oppure alla circoscrizione consolare di competenza della Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Madrid ((in ogni caso sarà necessario presentare nuova richiesta di iscrizione all'Ufficio consolare competente per la nuova residenza);
  3. rientro/rimpatrio in Italia (comporta la cancellazione dallo schedario consolare/AIRE).

Variazione della residenza all'interno della circoscrizione consolare

Il cittadino può comodamente comunicare il nuovo indirizzo utilizzando il portale Fast It. In questo caso è sufficiente allegare unicamente la copia di un valido documento, fatta salva la facoltà dell'Ufficio consolare di richiedere, a campione secondo quanto previsto dalla L. 445/2000, la produzione di documentazione attestante quanto autocertificato.

Il portale consente inoltre agli utenti già registrati la verifica in ogni momento dei loro dati personali qui registrati, compreso il proprio indirizzo. Si attira l'attenzione degli utenti già iscritti senza ricorrere al portale (ad esempio nel caso di iscrizione AIRE completata prima dell'attivazione di Fast It) sulla necessità di evidenziare tale circostanza.

Ovviamente resta possibile comunicare la variazione con modalità postale, compilando il  modulo previsto dal Consolato Generale e scaricabile dal sito, accompagnato dalla copia del documento d'identità e del nuovo certificato di empadronamiento o altra documentazione idonea ad attestare la residenza.

Trasferimento dell'iscrizione AIRE ad altro Comune italiano

I cittadini già iscritti nell'AIRE di un Comune possono richiedere di spostare tale iscrizione presso un altro Comune, presentando apposita domanda nei seguenti casi previsti dalla legge:

• trasferimento nell'AIRE di un Comune presso il quale sono residenti altri membri del nucleo familiare;
• trasferimento nell'AIRE di un Comune nella cui AIRE sono già iscritti altri membri del nucleo familiare.

In casi diversi da questi due sopra elencati, il trasferimento è a discrezione dei due Comuni interessati.
In caso di accettazione della domanda di trasferimento AIRE, viene spostata anche l'iscrizione nelle liste elettorali del nuovo Comune.

Per spostare l’iscrizione dei figli minorenni è sufficiente una dichiarazione di assenso firmata da entrambi i genitori; per spostare i figli maggiorenni è necessario che gli stessi provvedano invece a compilare e firmare un modulo di richiesta individuale.


 


243