Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Consegna dei diplomi di maturità presso il Liceo A. Amaldi di Barcellona (30 giugno 2022)

Data:

01/07/2022


Consegna dei diplomi di maturità presso il Liceo A. Amaldi di Barcellona (30 giugno 2022)

Il Console Generale d'Italia a Barcellona, Emanuele Manzitti, ha partecipato ieri alla cerimonia di consegna dei diplomi di maturità a 22 studenti del Liceo A. Amaldi di Barcellona presso la nuova sede dell'Istituto in Calle de l'Esperanza. Alla cerimonia hanno partecipato la Preside Patrizia Carfagna, il Vice Preside Salvatore Tornaquindici, il Direttore dell'Istituto Italiano di Cultura e la Secretaria per la Trasformaciò Educativa del Dipartimento di Educazione della Generalitat, Nuria Mora.

Nel corso della cerimonia il Console Generale ha sottolineato l'importanza di questo passaggio per gli studenti del Liceo che, nel chiudere un ciclo di studi, intraprendono ora un nuovo percorso. Manzitti ha ricordato il ruolo importante che esercita l'Istituto Italiano Statale Comprensivo nella formazione di tanti giovani studenti. Nel sottolineare come il 2022 sia l'Anno Europeo dei Giovani, il Console Generale ha ricordato come la Scuola Italiana di Barcellona fornisca un contributo importante nella formazione delle nuove generazioni di cittadini europei, mantenendo al contempo forti legami con l'Italia e con la splendida città di Barcellona.  

Il Console Generale ha infine ringraziato la rappresentante della Generalitat per il sostegno da sempre offerto delle autorità locali all'Istituto, ormai parte integrante della realtà internazionale della città e il corpo docenti, i ragazzi e i genitori per la pazienza dimostrata nel corso dell'anno scolastico 2021-2022 durante il quale, dopo le difficoltà causate dalla pandemia, la sede del Liceo è stata trasferita nella nuova sede.

I partecipanti hanno anche potuto ammirare il grande murales raffigurante Giacomo Leopardi con lo sguardo rivolto all'infinito (rappresentato con il simbolo matematico dell'otto rovesciato) e realizzato dagli studenti del Liceo, insieme ad alcuni studenti della scuola media.


Luogo:

barcellona

852